04 Ottobre 2022
notizie
percorso: Home > notizie > News

Poker all'esordio

07-09-2022 11:19 - News
Capitan Beltrame
PMB F.C. – Barocco Argenti = 4 – 1

Reti per la PMB: Marangio, Santoro, Ingrosso F. (2)

PMB( 4 -2-3-1): Calabrese, Massaro, Beltrame; Stefanelli, Schinaia ( Olindo), Marangio (Mele), Arcadio, Baldo (Salamina); De Tommaso ( Ingrosso F.), Turi, Santoro (Picerno)

Inizia bene l'avventura della nuova PMB. Tante le incognite da affrontare, dopo appena tre amichevoli a ranghi ridotti, la Squadra si è ritrovata al completo per la prima volta.

Il valore tecnico assoluto dell'intera rosa ha permesso nel giro di pochi minuti di trovare la giusta quadratura.

L'inizio non è dei migliori, passano appena tre giri di lancette e già siamo in svantaggio. Contatto nella nostra area che il direttore di gara giudica falloso. Rigore ben calciato. Il nostro campionato inizia in salita.

Ma bastano pochi minuti per rimettere la partita sui giusti binari. De Tommaso e Turi iniziano a macinare gioco sulla tre quarti campo, permettendo a Santoro & Co. di impensierire più volte la difesa avversaria.

Il pareggio non tarda ad arrivare, Turi imbecca Marangio in area che di nuca mette alle spalle del portiere avversario. L'inerzia della partita gira a nostro favore, e Checcho “El Nino” Ingrosso subentrato a metà frazione ad un infortunato De Tommaso prima fa le prove generali in due occasioni e poi finalizza in maniera vincente l'assiti di un ottimo Baldo a pochi metri dalla porta.

Ripresa che riparte con una PMB decisa a chiudere la partita, un paio di occasioni avversarie una delle quali salvata quasi sulla linea, sono il preludio al forcing finale che vede ancora Santoro e Ingrosso chiudere definitivamente le sorti dell'incontro.

Risultato largo contro un'ottima Squadra che a tratti ha mostrato anche buoni doti di palleggio.

Neanche il tempo di gioire della buona prestazione che il campionato ci presenta un'ennesima importante sfida contro i ragazzi del Bar Fanelli Grottaglie, storicamente ostici.

Siamo sulla buona Strada, il tempo sarà come sempre giudice.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie