09 Marzo 2021
La Nostra Storia
percorso: Home

La Nostra Storia

2011/2014



In quest’ultimo triennio la Cecil F.C. diventa una delle squadre più forti, temute e perchè no anche tra le più “antipatiche del torneo. Negli ultimi tre campionati sempre sotto la guida di Mister QUARTO, diventiamo l’antagonista n. 1 dei dominatori del torneo i ragazzi della CASCARANO SPORT. Per ben tre volte chiudiamo il girone d’andato con il titolo di campioni d’inverno . Puntualmente però la pausa natalizia si rivela dannosa perdendo punti preziosi nei confronti degli avversari che con una regolarità ed una concretezza esemplare si aggiudicano in tutti e tre gli anni il campionato.
Tre secondi posti dunque, uno dei quali quello del 2012 combattuto fino all’ultima giornata. 1 Coppa dei Campioni , 1 Super Coppa e 2 Coppa “Ponte Girevole” sono i trofei vinti negli ultimi tre anni.

2011/2014

2010/11

4 settembre 2010 ennesima evoluzione. Quello che era iniziato con un puro passatempo , acquisisce un precisa connotazione e struttura. Nasce la a.s.d. Cecil F.C.. Una vera e propria associazione sportiva dilettantistica, che pur avendo come scopo principale la gestione della squadra di calcio, si impegnerà anche nella promozione sportiva e nell´organizzazione di eventi benefici.
La nuova associazione, nel segno della continuità manterrà il nome CECIL con un logo che anche se modificato ricalcherà in maniera principale quello precedente.
Anche l´organigramma viene modificato. Alla Presidenza Roberta BUONO figlia del compianto presidente Luigi scomparso prematuramente il marzo scorso. Nuova anche il Vice Presidente, è Amedeo SCHINAIA, padre di Gigi che dopo aver ceduto la carica di Presidente, rivestirà solo la carica di consigliere, oltre che all´ormai consolidato ruolo di giocatore. Completano l´organigramma Angelo RAPESO come consigliere e Paolo VIOLANTE segretario del sodalizio.
Anche la guida tecnica è stata rinnovata, dopo la parentesi poco felice sudamericana.
Sarà Antonio QUARTO ad sedere sulla panchina della CECIL F.C. , Mister QUARTO uomo di grande carisma ed esperienza sicuramente sarà l´arma in più della squadra 2010/11.

2008/09 - Nasce la CECIL FRUIT

19 AGOSTO 2008, Nasce ufficialmente la CECIL FRUIT F.C., nome nuovo, obbiettivi nuovi e ambiziosi.............confidando nel consolidato gruppo della passata stagione.
Il primo anno di Cecil F.C., pur con le ataviche lacune , vede consolidare la squadra nel torneo di Seria A. Giungoo risultati all´inizio di campionato insperati. Giunti ottavi in regular season si arriva in semifinale del cosiddetto Torneo UEFA perdendo sfortunatamente ai rigori contro la squadra che poi andrà a vincere il torneo l´UNICREDIT.

La nostra storia 2005 - 2008

Questa avventura nasce circa 10 anni orsono sui campi di calcio a 7 del centro sportivo di di San Vito- Taranto dove con un gruppo di amici partecipò per la prima volta al torneo interforze, e dopo due seminifinali perse contro la fortissima squadra della Marina, la nostra attenzione si spostò al Centro Sportivo" Belle Vue" di Talsano - Taranto, per prendere parte durante i week end al trofeo del Delfino. Dopo il primo anno di assestamento, i successivi tornei videro la nostra affermazione fino all'aggiudicazione definitva del trofeo in argento. La mancanza di Stimoli, ci portò al successivo e definitivo passo verso il calcio vero "il calcio a 11". E cosi nel 2005 con il nome RUTA COSTRUZIONI entrammo a far parte della Serie B del Torneo dell'Amicizia.
Con l'unico obiettivo di fare esperienza e soprattutto di far divertire tutti i componenti della squadra, ci avventurammo in questa nuova e difficile avventura. I risultati calcistici furono accettabili con un onorevole ottavo posto, lasciandoci alle spalle tante compagini di provata esperienza . L'anno successivo con l'arrivo del nuovo sponsor "BRITISH SCHOOL of English" nasce la British Group, un gruppo che rispetto al passato assume una connotazione precisa, con allenatore, e responsabile, e soprattutto uno sponsor che ci premette di sembrare una squadra di calcio in piena regola. Ovviamente con questa aspettative l'organico iniziale si arricchisce di giocatori, che alzano il tasso tecnico della squadra. L'obiettivo era almeno quello di far meglio della passata stagione, invece solo con una piccola flessione a fine campionato, ci aggiudichiamo l'accesso ai Play-off per la promozione. Insperata promozione che arriva con una vittoria ai calci di rigore in finale con il Leporano. L'anno 2007 è l'anno dell'esordio nella massima serie. Campionato composto da squadre di livello diverso dalla serie cadetta, Squadre che in alcuni casi possono tranquillamente competere con quelle di 1^ e 2^ categoria della FIGC. La struttura si evolve, LA BRITISH diventa una vera e propria squadra, dove pur tenendo conto dello scopo principe di far giocare e divertire tutti, si cerca anche di far risultato per la permanenza in serie A.
Compito di difficile attuazione per la dirigenza e per il Mister, con tutte le grosse difficoltà che comporta tale gestione .
Il nostro, come previsto, si rivela un campionato di sofferenza, dovuta al diverso tasso tecnico degli avversari ed alla nostra inesperienza, e così pur giocando un discreto calcio arriviamo terz'ultimi con soli 16 punti e soprattutto con solo 17 gol all'attivo. Con questi risultati, era certo, il ritorno in serie B , ma all'apertura del nuovo Campionato per defezione di una compagine storica della serie A, veniamo ripescati nella massima Serie. Con gioia ma con affanno (nel mettere su una squadra competitiva) nel 2008 ci ributtiamo nel Campionato, con l'intento di dimostrare che la British ha tutte le qualità per rimanere fra le grandi. Cambio del Mister: a Piero LIUZZI subentra un o di noi che per guai alle ginocchia si pone in panchina a guidarci : Dino SPATARO che vanta decennale esperienza nella serie A di questo campionato. A gestire il gruppo rimane sempre il Solito Paolo VIOLANTE che anche per problemi fisici si defila dal calcio giocato e si dedica anima e corpo a tirare le fila di questa Squadra. Quest'ultima stagione, l'obiettivo viene raggiunto, rimaniamo in Serie A. Dopo un disastroso girone d'andata si prospettava la stessa fina della passata stagione, ma con un ritorno in media UEFA all'ultima giornata si raggiunge la tanto voluta salvezza. Ma ciò che rimane indelebile in quest'ultimo Campionato e la tenuta del Gruppo, che con confronti talvolta anche aspri è arrivato alla fine al gran completo. L'ultima partita si era in 22!!!.
Su queste solide basi si costruisce il futuro, con il solido apporto della Cecil Fruit (dalla quale prendera per l'avvenire anche il nome) che concorrerà insieme alla British come sponsor al nuovo Campionato, stiamo cercando di costruire una squadra capace di far ottimi risultati e di non soffrire più come nel passato..................

Realizzazione siti web www.sitoper.it