09 Marzo 2021
notizie
percorso: Home > notizie > News

Partita d´altri tempi

15-09-2018 20:58 - News
BritishDagostino- Ardita Due Mari = 5 - 4
Reti per la B&D: Britannico, Stasi, Foday, DeBartolomeo , D´Agostino

Prima di iniziare a raccontarvi la nostra partita, ci è obbligo porgere le Nostre Sentite Condoglianze ad Antonio Quarto colpito da un grave lutto.
Antonio oggi sulla panchina dello Jacovone è stato per 5 anni al nostro timone. Condoglianza Antonio !!

...........Secondo successo consecutivo, contro una mai doma Ardita. "E´ importante sempre fare un gol più degli avversari" una delle tante massime di un compianto maestro di calcio. Ed oggi noi lo abbiamo preso alla lettera. In vantaggio sin da subito dopo 4 minuto, con l´ormai consolidato reparto offensivo. Volata di Foday palla nel mezzo , velo di Cervino e esterno imparabile di Stasi. Una manciata di minuti e sembra di aver messo la partita in ghiaccio. E´ Britannico da attaccante di razza a conquistarsi la palla al centro dell´area e di potenza siglare il raddoppio. Altre tre nitide palle gol su due delle quali il portiere avversario compie altrettante prodezze. La legge del calcio è inesorabile e così dopo i classici gol sbagliati, arriva quello subito. In una delle pochissime apparizioni degli avversari nella nostra metà campo. Palla persa a centrocampo e contropiede mortifero che ci fa chiudere il tempo con il vantaggio di misura.
Ripresa che riprende con il piglio giusto ma è l´ennesima disattenzione che ci fa subire il pareggio.
Immediata la reazione!!! Volata di Stasi sull´out sinistro, una palla che sembrava destinata sul fondo, messa in mezzo all´area piccola sulla quale come un furetto il solito Foday sigla il suo secondo sigillo personale.
Partita che riusciamo a gestire anche grazie alle tante forze fresche messe in campo nella ripresa. Tra queste Luca D´agostino risulta quella decisiva prima si procura un rigore battuto poi magistralmente da De Bartolomeo e dopo qualche minuto di testa sigla la quinta rete, permettendoci di distanziare ancora di due lunghezze gli avversari che nel frattempo avevano ancora una volta accorciato le distanze.
Non è ancora finita......su un rimpallo da "mai dire gol" subiamo il 4 gol che ci fa finire in apnea i restanti minuti. Il bicchiere mezzo pieno dice 3 punti a casa ed ulteriore iniezione di fiducia per affrontare il prossimo proibitivo impegno .


Realizzazione siti web www.sitoper.it