17 Maggio 2022
notizie
percorso: Home > notizie > News

E' finita come all'andata : 2 - 2

25-01-2022 11:56 - News
British F.C. – Bar Caffè Fanelli = 2 – 2

Reti per la BFC: Cervino 2 (1 rig.)

British: Minichini, Caracciolo (Palumbo), Cervino, Corrente, Attolino, Colella(Frenta), Marangio, Mele(Bollino) , Picci (D’Agostino), Coppola (De maglie), Coppola (Del Vecchio)
n.e: Aperno , Albano

E’ finita con lo stesso punteggio dell’andata, due reti per parte ed un pareggio che alla fine è da ritenersi giusto per le occasioni create da entrambi le squadre.

Avversari che si presentano con una formazione lontana parente di quella affrontata ad inizio campionato, arcigna e con qualche ottima individualità.

La partita sin da subito delinea gli atteggiamenti delle due Squadre, British con atteggiamento e formazione estremamente votati all’attacco che cerca di prendere in mano il pallino del gioco ed avversari pronti a ripartire con micidiali contropiedi.

E proprio su uno di questi a metà della prima frazione, andiamo in svantaggio su rigore, poi trasformato impeccabilmente dall’ottimo attaccante grottagliese. Prima frazione che si chiude sotto di una rete.

Ridisegnata la squadra in cambia, la British cambia passo , le azzioni diventano sempre più intense e l’area grottagliese viene presa d’assalto.

Il pari arriva su punizione è il solito Cervino che dalla sua mattonella non sbaglia.

Neanche il tempo di gioire per la bella prodezza del nostro centrale difensivo, che ritorniamo sotto, su un evitabilisismo calcio d’angolo concesso , è il solito attaccante avversario , vera spina del fiano della nostra difesa ad anticipare di giustezza il neo entrato De Maglie. Sotto ancora di una rete, ma con la voglia di riadrizzare le sorti dell’incontro, ci ributtiamo nella metà campo avversaria sfiorando in più di qualche occasione il pareggio, ma rischiando grosso su almeno due loro micidiali ripartenze, una finita fuori e l’altra finita per nostra fortuna sul palo.

Ma il gol è nell’area, e così su filtrante di un ottimo Bollino, D’agostino entrato nella ripresa da solo danti al portiere viene atterrato in area. Penalty messo a segno da Cervino , che sigla la sua personale doppietta.

Rinvigoriti dall’ennesimo pareggio, siamo sempre più protesi in aventi, rischiando almeno un paio di volte di poter portare il msuo davanti. Occasione ghiotta che si presenta nei minuti di recupero quando Massaro viene atterrato in maniera netta in area ma l’arbitro che in quel frangente accusa una momentanea mancanza di attributi decide di non concederci la possibilità di provare a vincere l’incontro. Due pari il risultato finale. Tirando le somme forse se avessimo affrontato l’intero incontro con l’intensità della seconda frazione il risultato avrebbe preso una piega diversa. Ma con i SE e con i MA non si vincono le partite. Di positivo resta aver allungato la striscia positiva di inizio anno. Per continuare in questo trend servirà tutto l’impegno possibile. Prossimo avversario la Capolista Samaflex.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie