18 Maggio 2022
notizie
percorso: Home > notizie > News

Tre punti amari

29-11-2021 13:27 - News
British F.C – Gastronimia 106 – 4 – 2

British F.C.= Minichini, DeMaglie, De Giorgio,Cervino, Galeandro(Santoro) (Picci), Palmisano, Attolino,Del Vecchio(Keita), Cannizzaro(D’Andria), Coppola

Reti per la BFC: Cervino 3 (rig.) Coppola

Al peggio non c’è mai fine.
Una vittoria importantissima per la classifica che ci fa riprendere fiato dopo le settimane scorse passate in apnea.
Ma ci è difficile gioire dopo gli ennesi infortuni occorsi nel corso dell’incontro. Altri quattro i ragazzi usciti malconci a fine partita. Una rosa sempre più decimata esclusivamente dagli infortuni, che non fa sperare nulla di buono per gli ultimi tre incontri da disputare fino al termine del girone d’andata.
Incontro pirotecnico , che ha visto l’alternarsi di momenti di vero e propria rassegnzzione ad altri di speranza.
Partiti contratti subiamo già al quinto minuto il gol avversario. Stentiamo a prendere campo , fin quando Coppola iniza a dare una sferzata con un’incursione in area fermata in malo modo dai difensori avversari.
Ai più sembra rigore, ma il direttore di gara non è dello stesso parere.
Una manciata di minuti e questa volta il rigore viene assegnato per un contrasto in area , a dir il vero meno evidente di quello precedente.
Il pareggio è opera del rientrante Cervino. Il nostro centrale si ripete dal dischetto altre due volte nello spazio di una decina di minuti . Altri due penalty, prima per un sacrosanto atterramento in area di Cannizzaro e poi per un fallo di mano su incursione del solito Coppola.
Prima della Fine del primo tempo siamo noi a subire l’ennesimo penality per un fallo in mischia su calcio d’angolo. Terminiamo in vantaggio anche grazie ad alcuni provvidenziali interventi di Gian Marco Minichini , ormai diventato un vera certezza nei pali.

Ripresa che inizia a mietere infortunati. Irrimediabilmente perdiamo la verve della seconda parte del primo tempo. Gli avversari rischiano di impattare l’incontro con un altro rigore , il quinto della partita. Rigore che vola alto sulla traversa e ci fa ritornare il respiro. Sigillo finale di Coppola che chiude i conti con un bolide che ci riporta a distanza di sicurezza e ci permettere di portare a casa la quinta vittoria di questo sfortunato campionato. Come detto non si riesce ad essere soddisfatti del successo che comunque ci permette di restare a galla a centro classifica. Troppi, davvero tanti gli indisponibili, 15 su 23 che mettono in serio dubbio la disputa delle prossime partite.

Un menzione speciale a Fulvio DE MAGLIE appena rientrato dopo due lunghi infortuni muscolari, rimasto stoicamente in campo nonostante la frattura del metacarpo della mano destra subita agli inizi dell’incontro.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie